Lo Studio Albergoni introduce l’asseverazione dei rapporti di lavoro, cd. ASSE.CO

Nell’ambito del percorso di promozione della sostenibilità sociale e della legalità, siamo lieti di comunicare l’introduzione di un nuovo servizio professionale – l’asseverazione dei rapporti di lavoro, cd. ASSE.CO – offerto dal nostro partner professionale Studio Albergoni, nel cui studio operano consulenti del lavoro asseveratori.

 

DI COSA SI TRATTA?

Il sistema ASSE.CO, ovvero l’asseverazione della conformità dei rapporti di lavoro instaurati da un’azienda, è costituito da un sistema di vigilanza volontaria e qualificata posto in essere da un consulente del lavoro appositamente accreditato e autorizzato allo svolgimento della predetta asseverazione che valuta l’affidabilità etica e legale delle imprese, assegnando alle imprese sane e virtuose il cd. “marchio di legalità” ASSE.CO: si tratta dell’unica certificazione che attesta il sostanziale e pieno rispetto delle previsioni normative e contrattuali oltre che degli adempimenti retributivi e contributivi.

 

QUALI SONO I VANTAGGI PER LE IMPRESE?

I vantaggi per le imprese che hanno ottenuto la certificazione ASSE.CO sono numerosi e sono destinati ad aumentare in futuro:

  • riduzione delle possibilità di ricevere accertamenti ispettivi in materia di lavoro: è infatti previsto che gli accessi ispettivi casuali (ossia quelli non derivanti da specifiche richieste di intervento) presso i datori di lavoro si orientino in via prioritaria verso le imprese che non sono in possesso dell’asseverazione; inoltre, anche in caso di accesso ispettivo, l’ottenimento dell’asseverazione, in virtù del protocollo d’intesa sottoscritto dall’Ispettorato Nazionale del lavoro, rappresenterà un elemento valutato con favore da parte degli organi ispettivi;
  • appalti e responsabilità solidale: ferma restando la disciplina vigente in materia di responsabilità solidale, l’asseverazione potrà essere utilizzata nell’ambito degli appalti privati ai fini di verifica della regolarità delle imprese;
  • inserimento nella white list e reputazione aziendale: le imprese asseverate vengono inserite in una “white list” pubblicata sui siti istituzionali del Ministero e del Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro, dalla quale non può che derivare un beneficio in termini di reputazione aziendale nei confronti dei terzi;
  • analisi specifica e approfondita da parte di un professionista in merito alla gestione dei rapporti di lavoro: l’avvio del procedimento di asseverazione innesca necessariamente dei sistemi di autocorrezione di comportamenti e prassi aziendali, anche in contesti aziendali ove non sono attivi sistemi di audit interni, con evidenti ripercussioni positive sull’intero sistema di gestione delle risorse umane.

L’asseverazione ASSE.CO può essere utilizzata già oggi da soggetti terzi, pubblici e privati, per qualsiasi finalità al fine di riconoscere benefici e vantaggi alle imprese in possesso della certificazione. Sono, infatti, numerosi i protocolli d’intesa già sottoscritti da amministrazioni regionali, provinciali e comunali che vanno in questa direzione, e che prevedono vantaggi che spaziano: dalla priorità nell’allocazione di finanziamenti pubblici al rimborso delle spese sostenute per il processo di asseverazione, arrivando anche a vantaggi nell’aggiudicazione di gare d’appalto. Inoltre, il possesso dell’ASSE.CO potrà essere utilizzato anche in appalti privati quale elemento positivo ai fini dell’aggiudicazione di un contratto d’appalto o, addirittura, come requisito fondamentale. In quest’ottica è auspicabile l’introduzione di una norma che preveda una limitazione della responsabilità solidale del committente nel caso in cui l’appaltatore sia in possesso di certificazione ASSE.CO.

 

A CHI SI RIVOLGE?

La certificazione in questione si rivolge a diversi soggetti:

  • tutte le imprese, di qualsiasi dimensione, che ritengono di operare nel pieno rispetto della disciplina in materia di lavoro e legislazione sociale e che vogliono tutelarsi in caso di accessi ispettivi;
  • imprese particolarmente attente alla sostenibilità economica, sociale e ambientale dell’attività d’impresa che con ASSE.CO possono certificare ed esibire il loro percorso virtuoso, differenziandosi dalla concorrenza;
  • imprese che lavorano in regime di appalto e che vogliono dotarsi di una certificazione che possa fornire sicurezza ai committenti circa la correttezza nella gestione dei rapporti di lavoro;
  • imprese che esternalizzano fasi lavorative in regime di appalto e che vogliono operare un controllo sostanziale sulla correttezza dell’operato dei propri appaltatori: la previsione contrattuale in cui vengono obbligati gli appaltatori ed eventuali sub appaltatori a dotarsi di certificazione ASSE.CO ridurrebbe sicuramente i rischi connessi alla responsabilità solidale nei contratti d’appalto.

 

Per maggiori informazioni e chiarimenti, vi invitiamo a richiedere on line un appuntamento oppure a contattare Alessio Ferrario, Consulente del lavoro | Asseveratore: alessio.ferrario@studioalbergoni.it, tel. 02.36762490

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo