Temporary framework: scaduto il 30 giugno, cosa succede ora?

Il quadro Quando parliamo di Temporary framework ci riferiamo ad una norma a validità temporanea. Così, a maggio scorso, tramite comunicato stampa, la Commissione Europea ha reso ufficiale l’accantonamento del Temporary framework COVID-19 (2020/C 91 I/01) – più volte integrato ed ampliato – e le cui misure di sostegno si ridurranno gradualmente tra il 2022 […]

Cartelle esattoriali: sale a 120.000 € l’importo entro cui è possibile chiedere la dilazione senza documentare la temporanea situazione di obiettiva difficoltà economica

Con la conversione in legge del Decreto Aiuti entrano in vigore importanti novità riguardanti le modifiche della disciplina relativa alla rateazione del pagamento delle somme iscritte a ruolo. Per il disposto delle nuove regole, applicabili per le richieste di dilazione di cartelle esattoriali presentate dal 16 luglio 2022 (data di entrata in vigore della Legge di […]

Bonus carburante: esenzione fiscale fino a 200 euro per l’anno 2022

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 27/E del 14 luglio 2022, ha pubblicato gli attesi chiarimenti, fornendo l’ambito di applicazione e le relative istruzioni per l’erogazione, da parte dei datori di lavoro privati, del bonus carburante ai propri dipendenti. La norma prevede che “per l’anno 2022, l’importo del valore di buoni benzina o analoghi […]

Decreto aiuti, bonus sociale e oneri di sistema in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti

Decreto Aiuti: scopriamo la mappa delle novità Nella seduta del 14 luglio 2022, il Senato ha dato il via libera definitivo al disegno di legge di conversione del D.L. n. 50/2022, recante misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina. […]

Decreto Energia: mappa delle novità per imprese e professionisti

Il Senato ha approvato il disegno di legge di conversione del D.L. n. 17/2022, recante misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, per lo sviluppo delle energie rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali.

Come partecipare al bando ISI INAIL?

Il Bando ISI Inail 2022 consente alle aziende di ottenere un contributo a fondo perduto del 65% fino a 130.000 euro per investimenti aziendali che contribuiscano a migliorare la salute e la sicurezza dei lavoratori.